Da Gigetto – Cantina (TV)


Il Ristorante da Gigetto, ai piani inferiori, nasconde una delle cantine-museo più belle al mondo, con oltre 1.500 etichette36.000 bottiglie, tra cui ben 38 tipi di champagne e la più grande selezione della Regione di Pinot Noir che include le migliori etichette francesi, ma anche più nuove ed interessanti trentine e toscane.

La passione di Luigi Bortolini, per tutti “Gigetto” uno dei più amati ristoratori trevigiani, per il vino nasce dagli anni ’60 quando, dopo aver ereditato dalla nonna la vecchia osteria con cantina, inizia ad appassionarsi seriamente all’enogastronomia ed è tra i primi ad importare vini francesi in bottiglia in Italia (all’epoca era una novità, il vino nel nostro paese era ancora venduto in botti e damigiane). E’ così che inizia la sua “collezione” di vini provenienti da tutto il mondo che continua ancora oggi affiancato dalla figlia Monica (l’altro figlio, Marco, è l’eccezionale Chef del ristorante) e Roberto, sommelier e profondo conoscitore del buon bere, che delizia gli ospiti con degustazioni da super intenditori.

La cantina-museo, a cui si accede da una suggestiva galleria a volta, si apre con la sala che ospita l’antico pozzo con acqua sorgiva, profondo 18 metri, che consente di mantenere la giusta umidità, e si sviluppa in un susseguirsi di nicchie e stanzette, tutte diverse tra loro, dove sono alloggiate ad arte migliaia di bottiglie con un occhio di riguardo alla produzione locale: Prosecco in primis, bianchi e rossi dei Colli di Conegliano, vini del Piave e Torchiato di Fregona. Nel 2016 la cantina è stata anche protagonista delle riprese del film giallo Finchè c’è Prosecco c’è Speranza del regista veneto Antonio Padovan (nelle sale da ottobre 2017), da guardare assolutamente per immergersi nelle atmosfere da cartolina della regione e scoprirne qualche “segreto”.

La cantina è sempre visitabile, anche per degustazioni o un aperitivo “gourmet”. Preparatevi a un’esperienza davvero indimenticabile.

IL SEGRETO

Ogni stanza della cantina delizia gli occhi con oggetti unici e memorabilia legati all’arte della viticoltura e alla storia veneta che Gigetto, da grande appassionato di oggetti insoliti e antiquariato, ha raccolto nel corso degli anni. Ogni dettaglio vale davvero la pena di essere ammirato e raccontato: dal rarissimo tavolo ricavato, gambe comprese, da un unico tronco d’albero gigante, alle vecchie insegne pubblicitarie e barzellette appese ai muri, sino ai mobili antichi, come il confessionale che Gigetto, con grande ironia, ha utilizzato per alloggiare la sua collezione di bottiglie di vin santo.

Info Utili:

Da Gigetto
Via Alcide de Gasperi 4
31050 Miane (TV)
+39 0438 960020

Altri articoli

Osteria del Baccalà - Veneto Secrets
Osteria del Baccalà (VE)
6 dicembre 2017
Palazzina // Venice by Starck - Veneto Secrets
Il sexy brunch della Palazzina a Venezia
23 novembre 2017
Palazzina // Venice by Starck - Veneto Secrets
Palazzina // Venice by Starck (VE)
21 novembre 2017
Al Pompiere - Veneto Secrets
Al Pompiere (VR)
15 novembre 2017
Danieli Hotel - Veneto Secrets
Cosa fare a Venezia: il luxury brunch
7 novembre 2017
Frasca Borgoluce - Veneto Secrets
Frasca Borgoluce (TV)
7 novembre 2017
Finchè cè Prosecco cè Speranza Veneto Secrets
Prosecco: il tour country-chic ispirato al film “Finchè c’è Prosecco c’è Speranza”
3 novembre 2017
Casa Balbi il Barco - Veneto Secrets
Il Barco Casa Balbi (TV)
30 ottobre 2017
19102017-19102017-L1250526
Luigi Zolin Cibo (VI)
24 ottobre 2017