Locanda alle Porte 1632 (VE)


Un incredibile viaggio nel tempo che vi farà assaporare la Jesolo del 1600. La Locanda, parte dell’Associazione Locali Storici d’Italia, si trova nell’unica isola di Jesolo, accessibile da un piccolo ponticello, un minuscolo lembo di terra tra i suggestivi canali navigabili di Cavallino Treporti che conta una storia davvero unica e affascinante.

Artboard 1L’isola nacque, infatti, per merito del mercante d’arte fiammingo Daniel Nijs che visse a lungo nelle terre della Repubblica di Venezia e che 400 anni fa fece costruire le importanti vie di navigazione che oggi collegano il Sile alla laguna per favorire il suo commercio in tabacco. Fu quindi acquistata nel 1686 dal medico tedesco Johann Matthäus Albrecht per destinarla alla coltivazione del roscano, pianta che, contenendo molta soda, veniva impiegata per la fabbricazione del vetro e del sapone. In seguito, il fabbricato divenne sede della dogana del magistrato delle acque della Repubblica di Venezia. Adibito a caseggiato abitato fino agli anni 60, è oggi gestito da tre soci, Matteo, lo chef, Giuliano e Gianluca, in sala, provenienti da precedenti esperienze nella ristorazione, che hanno mantenuto intatto il fascino della Locanda puntando su una cucina di livello con ingredienti del territorio rivisitati con originali abbinamenti culinari e un ottimo servizio. La cucina è a base di pesce, freschissimo e preparato alla perfezione sia nelle ricette classiche come la zuppetta di pesce al vapore, la piovra arrostita o la frittura di pescato sia nelle ricette più creative come la triglia al gelato d’anice, il risotto di zucca e gamberi al sapore d’arancio, o i gamberi e cappesante con trippa di baccalà. Ottima la carta dei vini che predilige le etichette del Triveneto.

La Locanda, aperta tutto l’anno, d’inverno offre la possibilità di mangiare nella piccola enoteca, la parte più antica della casa con mattoni facciavista e travi originarie, mentre d’estate si cena fuori sotto il pergolato, immersi nella quiete della laguna, arrivando non troppo tardi per non perdersi lo spettacolo del sole che tramonta sui canali. Circondata da bellissimi percorsi ciclabili, è il luogo perfetto per una sosta dopo una gita in bicicletta, per una cena romantica, ma anche per una coccola in famiglia.

IL SEGRETO

All’entrata, si può ancora vedere la stele in pietra del 1632 con il tariffario dei dazi che le barche erano tenute a pagare per varcare l’antica dogana e che da, appunto, il nome alla Locanda.

Info Utili:

Locanda alle Porte
Via Cristo Re 43/44
30016 Jesolo, Venezia
+39 0421 371760

Primi: 9 – 16 euro
Secondi: 17 – 21 euro

Altri articoli

Al Pompiere - Veneto Secrets
Al Pompiere (VR)
15 novembre 2017
Danieli Hotel - Veneto Secrets
Cosa fare a Venezia: il luxury brunch
7 novembre 2017
Frasca Borgoluce - Veneto Secrets
Frasca Borgoluce (TV)
7 novembre 2017
Finchè cè Prosecco cè Speranza Veneto Secrets
Prosecco: il tour country-chic ispirato al film “Finchè c’è Prosecco c’è Speranza”
3 novembre 2017
Casa Balbi il Barco - Veneto Secrets
Il Barco Casa Balbi (TV)
30 ottobre 2017
Secret Bistrot Al Tezzon - Veneto Secrets
Secret Bistrot @ Al Tezzon (PD)
11 ottobre 2017
Biennale Arte 2017 - Veneto Secrets
Biennale Arte 2017: cosa vedere
10 ottobre 2017
Osteria al Castelletto da Clemi - Veneto Secrets
Osteria al Castelletto da Clemi (TV)
29 settembre 2017
Hotel Danieli - Veneto Secrets
Hotel Danieli Venezia (VE)
27 settembre 2017