Osteria Bellavista (TV)


A pochi chilometri dalla straordinaria casa museo del Canova, Osteria Bellavista è un porto sicuro dove rifugiarsi per una coccola culinaria speciale, facendosi raccontare da Raffaele, raffinato padrone di casa, i piatti del giorno preparati con i ricercati prodotti che fa arrivare freschi ogni giorno dai suoi fidatissimi fornitori. E’ lui, maître di sala, oste e amico che rende l’Osteria così speciale, calda ed accogliente, grazie alla rara capacità di percepire i desideri degli ospiti e anticiparli, dandoci l’impressione di conoscerlo da sempre.
All’Osteria non esiste un menù stampato* perché i piatti cambiano ogni giorno in base alle migliori materie prime: polletto quello “buono” cresciuto senza mangiare concimi chimici, gamberi crudi solo se freschi di pesca, salumi artigianali di Cervellin di Asolo, l’olio della Fattoria dei Sensi sui Colli Euganei a coltivazione naturale e molitura entro 24 ore dalla raccolta…e la lista sarebbe davvero, piacevolmente, lunga.

Gli ambienti sono quelli caldi di “casa”, divisi in una sala verandata dalle enormi finestre con vista sul giardino, dove d’estate si cena al lume di candela, e una sala centrale ricca di oggetti legati a felici ricordi conviviali, come le collezioni di cuori, vicino alla cucina, e di sveglie, sulla mensola sopra al bar, regalate a Raffaele da clienti, a testimonianza del bellissimo legame che ama creare con i suoi ospiti più affezionati.

In cucina Matteo Cassolato e il figlio di Raffaele Paolo, pasticcere, che danno vita a piatti dall’incredibile sapore grazie alla grande qualità delle materie prime, ingentiliti da salse, spezie e condimenti che ne esaltano la genuinità. Eccezionale la scelta del pesce, dagli scampi crudi al naturale con polvere di arancio e pane alle capesante scottate in padella con salsa di melanzane e curcuma, e della carne, potendo scegliere tra il galletto di Bresse al rosmarino con verdure padellate o la tartare di manzo di fassona al coltello robiola di capra e battuto di olive taggiasche e capperi, ovviamente accompagnati da pane fatto in casa e cotto nel forno a legna.
Eccezionale la carta dei vini, con oltre 500 etichette, dalle più famose alle chicche del territorio; talmente ben fatta che vale la pena di portarsela a casa e studiarla con calma!

IL SEGRETO

Dopo pranzo, è d’obbligo una visita al Tempio e alla Casa Museo di Antonio Canova, uno degli scultori e artisti più famosi al mondo, prediletto da Napoleone, celebre per i bellissimi lati B e nudi maschili. Un luogo magico, ampliato nel 1957 dal genio architetto veneto Carlo Scarpa che ha saputo creare, in una delle sue realizzazioni più significative, un raro gioco prospettico tra la luce naturale e le statue plastiche del Canova. Qui si possono ammirare le sue opere più celebri, dal ritratto di Paolina Borghese, sorella di Napoleone, ad Adone e Venere.

LA CASA MUSEO DEL CANOVA

Info Utili:

Osteria Bellavista
Via Piovega 30
31017 Paderno del Grappa, Treviso
+39 0423 949329

* Primi prezzo fisso: pesce 14 euro/ carne 12 euro
* Secondi prezzo fisso: pesce 20 euro/carne 18 euro

Altri articoli

Osteria del Baccalà - Veneto Secrets
Osteria del Baccalà (VE)
6 dicembre 2017
Palazzina // Venice by Starck - Veneto Secrets
Il sexy brunch della Palazzina a Venezia
23 novembre 2017
Palazzina // Venice by Starck - Veneto Secrets
Palazzina // Venice by Starck (VE)
21 novembre 2017
Al Pompiere - Veneto Secrets
Al Pompiere (VR)
15 novembre 2017
Danieli Hotel - Veneto Secrets
Cosa fare a Venezia: il luxury brunch
7 novembre 2017
Frasca Borgoluce - Veneto Secrets
Frasca Borgoluce (TV)
7 novembre 2017
Finchè cè Prosecco cè Speranza Veneto Secrets
Prosecco: il tour country-chic ispirato al film “Finchè c’è Prosecco c’è Speranza”
3 novembre 2017
Casa Balbi il Barco - Veneto Secrets
Il Barco Casa Balbi (TV)
30 ottobre 2017
19102017-19102017-L1250526
Luigi Zolin Cibo (VI)
24 ottobre 2017