Bottega Campana 1863 (VI)

La storia di Bottega Campana è quella di una famiglia che, con il cuore ben saldo nella tradizione e lo sguardo sempre rivolto al futuro, ha fatto la storia del Veneto sin dall’800. Nel 1863 Pino Campana apre uno dei primi empori “moderni” in piazza a Marostica e nel dopoguerra i nipoti Dante e Francesco ne innovano la tradizione trasformandolo in un negozio di arredamento in stile inglese e aprendo, a pochi metri di distanza, anche una bottega atelier di abiti alla moda. Due negozi talmente all’avanguardia per il Veneto di allora da divenire presto punto di riferimento per il mondo dello spettacolo. Dalle gemelle Kessler a Fred Buscaglione, Da Giorgio Gaber a Enrico Maria Salerno, sono tanti gli artisti e attori che diventano affezionati clienti di Francesco, elegante e carismatico bon vivant. E’ sua la geniale idea, avuta nel 1954 insieme all’amico Mirco Vucetich, di realizzare una partita a scacchi nella piazza principale di Marostica per attirare il grande pubblico, un evento che ne cambierà la storia per sempre.
Oggi la tradizione di famiglia, votata al buon gusto e all’arte, continua con Anna, figlia di Francesco, che gestisce il negozio di abbigliamento in Corso Mazzini, il figlio Jacopo, che segue l’art direction di diverse realtà del gruppo tra cui la guest house di lusso Campana Suites, e Giuseppe, detto Beppe, figlio di Dante, che ha innovato lo storico negozio di arredamento trasformandolo in un concept store con cocktail bar, ovviamente “old school” fedele allo stile British “di famiglia”. Non a caso, il suo logo è un cavallo, simbolo degli eleganti club e circoli di equitazione inglesi, sport molto amato in famiglia, e da sempre grande portafortuna per la famiglia Campana.

Bottega Campana 1863 - Veneto Secrets

Per i design lovers entrare in Bottega Campana 1863 è un tuffo al cuore: due piani di oggetti di grande suggestione estetica con una predilezione per lo stile vintage country chic inglese e quello industrial francese. Quegli stessi arredi che di giorno invogliano a rifarsi completamente l’arredo di casa, la sera diventano il “salotto” della clientela del sofisticato cocktail bar, dove tutto è in vendita…o quasi. Il cuore del locale è, infatti, decorato con gli antichi arredi ottocenteschi originali – la bellissima scala, i quadri e la boiserie – incredibile testimonianza di ben 150 di storia.
Nel menù, vecchi cocktail anni ’30 e ’40 si mescolano a ricette più moderne come il Negroni o il Mojito reinterpretati in miscelazione avanzata. Tra i signature, il Bee’s Knees a base di Plymouth Gin e sciroppo di miele, una ricetta del 1930 del bar del Ritz di Parigi o il Boulevardie con Campari, bourbon whisky, rye whisky e vermouth, una miscela che rimane a riposare in piccole botti di legno per oltre 7 mesi prima di essere servita. Ottima anche la selezione di whisky e distillati come l’Arran, il Delamain o il Dertigalongue, bollicine e vini ricercati da accompagnarsi a taglieri gourmand di salumi e formaggi o scampi crudi e ostriche.
Il negozio di arredamento con studio di progettazione di interni rimane aperto in orari d’ufficio, mentre l’old fashion bar dalle 6 alle 2 di notte tutti i giorni, lunedì escluso.

Il segreto

La maggior parte delle posate e tazzine utilizzate nel cocktail bar, rigorosamente Made in England, sono quelle originali vintage appartenenti alla campionatura dell’antico negozio di arredamento Campana.

Info utili

Bottega Campana 1863
Piazza Castello 41
36063 Marostica
+39 0424 72146

Cocktail: 7 – 12 euro

Altri articoli

I tesori dell’isola di San Giorgio a Venezia
Tenuta Le Cave - Veneto Secrets
Tenuta Le Cave (VR)
Vinaria Veneto - Veneto Secrets
Vinaria Veneto (TV)
San Giorgio Café - Veneto Secrets
San Giorgio Cafè (VE)
Biennale di Venezia 2019 - Veneto Secrets
Biennale 2019: da non perdere all’Arsenale
Spinechile Resort - Veneto Secrets
Spinechile Resort (VI)
Nòmada - Veneto Secrets
Nòmada (VE)
Osteria al Corder - Veneto Secrets
Osteria al Corder (TV)
Aman Venice - Veneto Secrets
Aman Venice (VE)