Osteria al Corder (TV)

L’Osteria si trova in una delle vie medievali più rappresentative di Treviso, in un crocevia già sede di una delle locande più frequentate della città sin dal ‘300, parte del complesso della famosa sede museale di Casa dei Carraresi ed ancora oggi uno degli angoli conviviali più amati dai trevigiani. Nel 2015 lo storico locale è stato ristrutturato da Paolo Lai, che nel centro di Treviso gestisce anche Le Beccherie ed altri locali, con l’aiuto di Laboratorio 57 che ha curato il bellissimo interior design dell’osteria.
Il risultato dell’intervento architettonico conservativo è un perfetto esempio di come il fascino della storia possa essere non solo rispettato, ma addirittura amplificato da sapienti tocchi di gusto contemporaneo. L’anima medievale dell’edificio è stata, infatti, preservata facendo emergere la bellezza degli affreschi, dei caminetti e di tutti gli elementi originari, adottando quando necessario strutture in ferro a cui ancorare l’illuminazione per non toccare le preziose travature. L’interior, differente in ogni sala, è stato concepito per infondere un caloro senso “di casa”, omaggio alle sue origini di casa/locanda, con carta-vinile alle pareti che ricorda gli arazzi dei nobili palazzi medievali e arredi di design industriale, perfetto complemento moderno per le pareti di mattoni facciavista.

La cucina, espressa, è quella di un bistrot creativo che conta su un menù contemporaneo fatto di prodotti stagionali del territorio e classici veneti riproposti in chiave internazionale. La carta privilegia la pasta fresca fatta in casa ogni giorno e rielaborata in ricette sfiziose come le Trivelline Sgambaro bio con caviale di melanzane pomodorini confit, olive taggiasche e mozzarella di bufala campana o le raffinate tartare di carne e carpaccio di pesce. Varia l’offerta vegetariana e vegana. L’Osteria al Corder è anche perfetta per una sosta a pranzo o all’aperitivo, approfittando del menù di assaggi con cicchetti tipici, formaggi serviti con marmellata o miele e affettati DOP. Di gran nota la cantina in costante sviluppo con un occhio di riguardo per piccoli produttori e vini biologici, soprattutto locali, e birre artigianali alla spina.

Il segreto

Si dice che lo storico nome dell’osteria derivi da “corderie” perché un tempo, all’esterno della locanda, si attaccavano i cavalli e gli avventori necessitavano, quindi, di poter acquistare in loco anche cordame e ferramenta.

Info utili
Via Palestro 56
31100 Treviso
+39 0422 540280

Antipasti e primi: 8 – 13 euro
Secondi: 12 – 16 euro

Altri articoli

Gellius - Veneto Secrets
Gellius (TV)
La Loggia Incantata a Treviso - Veneto Secrets
La Loggia Incantata a Treviso
Locanda Castelvecchio - Veneto Secrets
Locanda Castelvecchio
Nyù by Gellius - Veneto Secrets
Nyù by Gellius (TV)
Galleria24 - Veneto Secrets
Galleria 24 (VE)
Villa 61 Maison de Campagne (BL)
Enoteca Segreta - Veneto Secrets
Enoteca Segreta (VR)
Giardino Bistrot (TV)
Hotel Danieli - Veneto Secrets
Hotel Danieli Venezia (VE)