Magazzino delle Scope (VE)

Nel centro di Jesolo vicino a Piazza Aurora, il ristorantino chic-eteria è sicuramente uno dei locali più creativi del Veneto, pioniere del trend “crafty” basato sul concept del riciclo e del fatto a mano dove ogni dettaglio è pensato in termini di rispetto per l’ambiente. Il nome prende, infatti, ironicamente spunto dal “magazzino delle scope” inteso come spazio recuperato da quello che era in passato l’adiacente ristorante Don Claudio (oggi “inglobato” nel Magazzino); un luogo di sperimentazione, quindi, dove ospitare oggetti d’arte e d’arredo dalle provenienze più svariate a cui, nella maggior parte dei casi, è stata data una nuova destinazione d’uso.
Il titolare Amos Romano, appartenente alla storica famiglia di ristoratori jesolani sinonimo di qualità e innovazione, proprietario anche del vicino Caveau, e sua moglie hanno creato, letteralmente con le proprie mani, l’interior design e il decor dello spazio prediligendo il recupero di arredi realizzati da artigiani locali e dettagli unici, come i tessuti stampati che rivestono i cuscini, le casette per uccellini o le divertenti teste di animali che adornano il soffitto, mettendo in scena un mix di oggetti artigianali che uniscono contaminazioni veneziane e del sud Italia a dettagli tipicamente nord-europei. Un tale slancio creativo non poteva che dare vita a un coloratissimo store, parte integrante del ristorante in cui tutto è praticamente in vendita, e ad un angolo dedicato ai bambini con tanto di lavagna e giocattoli in legno con cui divertirsi.

La cucina, a vista, predilige fornitori locali e prodotti bio, facendo molta attenzione alla salubrità dei piatti, con un’ottima scelta anche vegetariana e vegana. Prendendo spunto dai tipici cicchetti veneziani, il menù offre mezze porzioni sia di carne che di pesce, pensate per essere combinate quindi in vari assaggi come le tapas spagnole, dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Dai panciotti ripieni di capesante e gamberi con pane abbrustolito, burro salato ed erba cipollina al calamaro alla griglia con polentina bianco perla e battuto di acciughe e capperi sino ai piatti a base di quinoa, ceci o verdure locali per i vegan-lovers, ce ne è davvero per tutti i gusti da accompagnare ad una lunga lista di vini e birre con una propensione per i produttori bio, biodinamici e naturali.

Il segreto

Ognuno dei giornali vintage che ricopre il soffitto racconta un capitolo della storia d’Italia, un omaggio al suo 150° anniversario che ha coinciso con la data di apertura del Magazzino delle Scope nel 2011.

Info utili

Magazzino delle Scope
Via Ugo Foscolo 59
30016 Lido di Jesolo, Venezia
+39 0421 375219

Mezze porzioni: da 3 a 9 euro 

Altri articoli

La Muda di San Boldo - Veneto Secrets
La Muda di San Boldo (TV)
Balobino - Veneto Secrets
Enoteca Osteria Balobino (PD)
Ottone - Veneto Secrets
Ristorante Birraria Ottone (VI)
Trattoria Filippetto - Veneto Secrets
Trattoria Filippetto (VI)
Oriental Bar Metropole - Veneto Secrets
Oriental Bar, Metropole Hotel (VE)
Pizzolato
Le più belle cantine di design del Veneto, tra degustazioni e sostenibilità
Natura in posa, le “vanitas” più belle del mondo in mostra a Treviso
Agriturismo La Paterna - Veneto Secrets
La Paterna (TV)
Ristoranti con cucina a vista - Veneto Secrets
Ristoranti con cucina a vista: è showtime!