The Gentleman of Verona (VR)

Nel cuore del centro storico di Verona, in uno splendido palazzo del XVI secolo, il Grand Relais è un’oasi di quiete e raffinatezza concepito per i moderni viaggiatori che amano sentirsi coccolati. The Gentleman of Verona nasce nel 2013, dopo 2 anni e mezzo di restauri, dal sogno di Federica Valbusa, discendente di una storica famiglia di antiquari, art director dell’hotel e Angelo Spinalbelli, project creator & general manager del Gruppo Leoncino Hotels Luxury Experience, di creare il primo hotel di lusso a Verona dall’appeal contemporaneo ed internazionale, una “home away from home, che combinasse i comfort dei gentlemen’s club inglesi di inizio secolo al glam dei concept store metropolitani.
Appena entrati ci si sente subito a casa, accolti da un ambiente molto caldo fatto di tende in velluto e boiserie, quadri antichi, raffinate carte da parati, abat-jour e ricercati ornamenti. Un design internazionale dal cuore tutto italiano, visto che quasi tutti gli arredi sono stati realizzati da maestranze locali ed espressione della migliore manifattura veneta. Federica, oltre a curare ogni singolo dettaglio dello styling del Relais, organizza temporary exhibition di arte e fotografia, sue grandi passioni, cura la music selection che cambia ogni giorno, mischia le fragranze di ogni ambiente per offrire un’esperienza del “bello” coinvolgente ed emozionale. Un vero boutique hotel dove tutti gli originali arredi e oggetti che lo decorano, molti dei quali collezionati da Federica durante i suoi viaggi intorno al mondo, sono anche a disposizione per l’acquisto.

Al suo interno il Relais racchiude il Salotto Bistro, ristorante e cocktail & cigar bar, sotto la guida dello Chef Lorenzo Cangelosi, aperto anche ai non ospiti dell’hotel, diventato un punto di riferimento internazionale per un pranzo/cena nelle accoglienti salette interne o per un aperitivo – ottimi i cocktail preparati da barman esperti – servito nel suggestivo giardino, magico nelle serate estive illuminato dalla luce delle lanterne. Nel menù, piatti della cucina veronese e mediterranea rivisitati in chiave mitteleuropea ed anche una “petit carte” pensata per le pause al di fuori dai canonici orari di pranzo e cena.
Il luogo perfetto dove fare anche celebrity-spotting, essendo il Gentleman meta preferita di molti artisti che soggiornano a Verona: Brian May, Biagio Antonacci, Raoul Bova, Ellie Goulding, Brian May, Pharrell William sono tra i recenti ospiti dell’hotel. 

L’Hotel offre 14 camere, una diversa dall’altra, una spa e una suite spa, da poter prenotare in coppia o in piccolo numero, e si distingue per un servizio che va oltre le 5 stelle per abbracciare il senso più raro dell’ospitalità: il sentirsi “a casa”, tra amici.

Il segreto

Ogni oggetto dell’hotel racchiude una storia, come le lanterne da terra del giardino recuperate da un’antica villa, la carta da parati di una delle camere, scovata in un piccolo negozio di Parigi, o le mongolfiere fatte a mano realizzate da un artigiano che decorano la hall. Alle pareti della bellissima scalinata che dalla hall porta alle camere, anche una galleria di ritratti dell’artista Riccardo Bagnoli, parte della collezione “Buio Reale”, uno dei più apprezzati fotografi contemporanei che vede quattro delle suo opere esposte anche al Louvre di Parigi nella sezione “Advertising”. Tutto è in vendita, un’idea avuta da Federica per far posto nell’hotel ad oggetti sempre nuovi e diversi.

Il Salotto Bistro

Hotel

Info utili
The Gentleman of Verona
Via Carlo Cattaneo 26
37121 Verona
+39 045 8009566

Altri articoli

Gellius - Veneto Secrets
Gellius (TV)
La Loggia Incantata a Treviso - Veneto Secrets
La Loggia Incantata a Treviso
Locanda Castelvecchio - Veneto Secrets
Locanda Castelvecchio
Nyù by Gellius - Veneto Secrets
Nyù by Gellius (TV)
Locanda Rosa Rosae - Veneto Secrets
Locanda Rosa Rosae (TV)
Galleria24 - Veneto Secrets
Galleria 24 (VE)
Villa 61 Maison de Campagne (BL)
Enoteca Segreta - Veneto Secrets
Enoteca Segreta (VR)
Giardino Bistrot (TV)