Duca di Dolle (TV)

Il romantico Relais gode di una posizione panoramica in cima alle colline nel Borgo di Rolle, talmente belle da essere diventate primo punto FAI in Italia per la salvaguardia del paesaggio.
Situato in un ex convento del XVI secolo, furono proprio i frati camaldolesi ad iniziare l’antica tradizione vinicola di questi luoghi, divenne in seguito dimora della famiglia Brandolini fino alla prima metà del ‘900 quando fu acquistato dal “poeta contadino” Nino Mura. Il “Duca”, come lo chiamavano i suoi amici, trasformò l’agriturismo in un luogo di cultura, dove artisti e letterati, da Giovanni ComissoAndrea Zanzotto, erano di casa. Fu proprio quest’ultimo a cambiare il soprannome della Tenuta da Duca di Rolle a Duca di Dolle, rendendo più dolce e armonioso il suono di questo luogo incantato, che è stato poi mantenuto come nome del Relais.

Nel 2011 l’agriturismo di charme è stato acquistato dalla famiglia Baccini, che oggi si prende cura della Tenuta circostante che si estende nella zona del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Docg per 75 ettari, 15 dei quali dedicati a vigneto e coltivati con metodi naturali, da cui nascono le 6 varietà di vini Spumante Duca Di Dolle.

Il Relais, che offre 13 alloggi e una piscina panoramica con vasca idromassaggio, apre anche agli ospiti esterni che possono godere di uno dei paesaggi più belli del Veneto per degustazioni e aperitivi da tenersi nell’accogliente sala al piano terra del Relais, nel bellissimo cortile affacciato sulle colline di Rolle o all’interno dell’originale Cavana (capanna con tetto in paglia tipica veneta) circondata dai vigneti. Nei periodi di alta stagione il Relais potrebbe rimanere chiuso ai non ospiti per non turbare la quiete che lo contraddistingue, consigliamo quindi di chiamare in anticipo per verificarne l’accessibilità.

 Il segreto

Guardando l’incredibile panorama, sorseggiando un Prosecco, non si può non rimanere colpiti dall’enorme albero solitario che si erge in cima alla collina di fronte al Relais che sembra disegnato ad arte da una mano divina. Un pino inusuale per queste zone, di cui si trova traccia in documenti risalenti alla Prima Guerra Mondiale, quando divenne punto di orientamento strategico per tutte le valli circostanti.

Info utili

Duca di Dolle
Via Piai Orientali 5
31030 Rolle di Cison di Valmarino, Treviso
+39 0438 975809

Altri articoli

La Muda di San Boldo - Veneto Secrets
La Muda di San Boldo (TV)
Capovilla
Campana Suites - Veneto Secrets
Campana Suites (VI)
Pizzolato
Le più belle cantine di design del Veneto, tra degustazioni e sostenibilità
Arquà Petrarca - Veneto Secrets
Arquà Petrarca: il Borgo Incantato
Agriturismo La Paterna - Veneto Secrets
La Paterna (TV)
Venezia - Veneto Secrets
Dal tramonto all’alba tra la Salute e le Zattere
Cantina Pizzolato Raboso Il Barbarossa
Cantina Pizzolato
Herb - Veneto Secrets
Herb (PD)