Osteria alla Frasca (VE)

La Frasca è un angolo di Venezia rimasto intatto dal 1903 quando, aperta come rivendita di vino, era una semplice osteria dove il vino veniva servito in enormi damigiane di legno. Situata nella piccola Corte Carità, nel sestiere di Cannaregio, una di quelle romantiche piazzette dove i bambini giocano a pallone e le signore veneziane si ritrovano sedute a chiacchierare sotto la finestra di casa, si dice che venisse usata come magazzino dal grande pittore Tiziano che in una casa vicina abitò per 45 anni e dove morì nel 1576.

Innamoratosi di questo scorcio così pittoresco, nel 2012 il veneziano Bruno Natural, un passato trascorso nella ristorazione lagunare, decide di rilevarla e riportarla al fascino di inizio secolo, ripristinando non solo ogni dettaglio originale, dall’insegna agli arredi in legno tipici delle osterie di una volta, quanto facendo letteralmente rivivere quello che era rimasto della vecchia frasca (pianta con copiose foglie che tradizionalmente veniva piantata vicino all’ingresso delle osterie della terraferma per far ombra). D’estate si mangia, infatti, all’aperto sotto i suoi rami generosi, che avvolgono di magia i caratteristici tavolini del ristorante (che ha solo una ventina di coperti), mentre d’inverno il locale è protetto da una tenda-veranda in cui riecheggia la musica che Bruno, da buon appassionato, seleziona sempre con molta cura.

Alla Frasca offre una cucina semplice, ma deliziosamente venezianissima: veneziane sono le materie prime che provengono principalmente dal Mercato di Rialto o da orti locali, veneziane sono le ricette, il cestino del pane (oltre al pane fatto in casa ci sono i bussolai salati del forno di Lucio Bisutto di Pellestrina), la maggior parte delle bevande (tra cui il vino Orto, l’unico vinificato in Laguna) e persino il caffè che è prodotto dalla torrefazione Girani, l’ultima rimasta a Venezia. Così all’osteria si possono assaggiare i piatti della tradizione come il baccalà mantecato con polenta, la tagliata di polipo, le paste di pesce fatte in casa, la fritturina mista o un buon tiramisù reinterpretati con un leggero tocco contemporaneo. La carta dei vini è selezionata con “cuore” tra i migliori produttori del Veneto e Bruno non manca mai di offrire un bicchiere di Prosecco di benvenuto ai suoi clienti affezionati per farli sentire subito a casa.
Quando si ha voglia di chiudersi dentro alla poesia di Venezia e lasciare tutto il resto fuori, lontano dal brusio della folla, Alla Frasca è il rifugio che fa per voi.

Il segreto

Il figlio dei primi titolari della Frasca abita ancora nel quartiere: è lui, che ogni tanto passa a vedere la “sua” vecchia osteria, che ha raccontato a Bruno le tante leggende legate a quest’angolo di Venezia e che gli ha regalato molte foto storiche che conserva all’interno del locale.

Info utili

Osteria alla Frasca
Corte Carità, Cannaregio, 5176
30121 Venezia
+39 041 2412585

Antipasti: 14 – 20 euro
Primi: 15 euro
Secondi: 22 – 24 euro

Altri articoli

Gellius - Veneto Secrets
Gellius (TV)
La Loggia Incantata a Treviso - Veneto Secrets
La Loggia Incantata a Treviso
Locanda Castelvecchio - Veneto Secrets
Locanda Castelvecchio
Locanda Rosa Rosae - Veneto Secrets
Locanda Rosa Rosae (TV)
Galleria24 - Veneto Secrets
Galleria 24 (VE)
Villa 61 Maison de Campagne (BL)
Enoteca Segreta - Veneto Secrets
Enoteca Segreta (VR)
Hotel Danieli - Veneto Secrets
Hotel Danieli Venezia (VE)
Giusy Moretti - Veneto Secrets
La casa museo di Giusy Moretti, l’artista delle Murrine gioiello