Osteria Arcadia (RO)

Terre coltivate a perdita d’occhio, bilancioni sul mare, cieli che si specchiano sull’acqua. Dove il Po’ sfocia a delta nel Mar Adriatico nasce un’oasi naturale di straordinaria bellezza, per i suggestivi paesaggi lagunari e le sue acque ricche di vita. La fortuna è poterla scoprire, e assaggiare le sue delizie, con chi qui è nato e ne conosce tutti i segreti: la famiglia Veronese che gestisce l’Osteria Arcadia, a Santa Giulia di Porto Tolle, Rovigo, pietra miliare della cucina del territorio. Il modo migliore per visitare queste magiche terre è un tour privato in barca, che vi sapranno cucire su misura, alla scoperta del “tesoro” del luogo, la Sacca degli Scardovari e i suoi leggendari allevamenti di mitili e ostriche rosa, o la segretissima Isola dei Gabbiani, selvaggia e semi deserta, dove rilassarsi in completa privacy, come moderni Robinson Crusoe.

Il tour inizia con la visita alla Sacca degli Scardovari. Formata da antiche risaie che, sprofondate, hanno lasciato spazio alla laguna, è testimone dell’incontro continuo tra acqua dolce e salata. Nelle sue acque placide e tiepide, luogo ospitale d’eccellenza per i molluschi, viene allevata la cozza degli Scardovari DOP, appesa in trecce immerse in acqua secondo un processo tradizionale, tramandato di padre in figlio, oggi regolamentato dal Consorzio di Tutela, dopo che nel 2015 la cozza è stata insignita del titolo di Denominazione di Origine Protetta.
Il titolo di perla del Delta va però, ad honorem, all’ostrica rosa di Tarbouriech. Secondo un ingegnoso sistema sviluppato da uno dei più importanti produttori di ostriche della Francia, Florent Tarbouriech, ed il giovane imprenditore polesano Alessio Greguoldo, vengono allevate nella Sacca in filari sospesi sull’acqua, alternando periodi in immersione a periodi di esposizione all’aria, così da simulare le maree atlantiche. Abituate ai mari freddi ed impetuosi del Nord Europa, le ostriche qui trovano riparo, tanto da svilupparsi in metà del tempo, circa un anno e mezzo. Baciate dal sole assumono sfumature rosate e sviluppano una polpa ricca e carnosa che rilascia tutta la freschezza del mare, non a caso sono contese dai migliori chef al mondo!

Osteria Arcadia - Veneto Secrets

Continuando a navigare lungo fitti canneti, si approda all’Isola dei Gabbiani per l’aperitivo al tramonto con cestino take-away. Emoziona scoprire una spiaggia incontaminata affacciata sull’Adriatico. I pochi locali che la frequentano arrivano in barca, per trovare, tra le sue sabbie dorate ricche di conchiglie e legni bianchi levigati dal mare, un angolo di paradiso.
Al rientro verso il paesino di Santa Giulia, nella magica ora d’oro, forte sarà in voi la curiosità nel gustare finalmente il pescato locale in Osteria.
La signora Adele Bertaggia, detta “Arcadia”, chef e padrona di casa, conosce ed esalta i frutti del territorio meglio di chiunque altro, tanto da aver ottenuto svariati riconoscimenti, dalla chiocciolina di Slow Food alla nota vittoria nel format televisivo 4 Ristoranti. Le materie prime sono tutte freschissime, stagionali, ed i piatti ricchi di tradizione: l’ostrica rosa sorprende per la sua freschezza, le moeche sono una piacevole scoperta, cozze e vongole, straordinariamente polpose, profumano ancora di mare, e l’anguilla selvatica, regina del Polesine, meraviglia per la sua croccantezza. Come nelle migliori novelle veriste, Arcadia è in cucina con il figlio Mauro, la figlia Pamela orchestra la sala, l’annesso Bed and Breakfast ed il servizio di nolo biciclette, mentre il genero Diego porta i clienti in tour nel tipico barchino a fondo piatto, costruito da lui. Ogni membro della famiglia promuove con passione lo Slow Tourism nel territorio e, conoscerli, significa avere la chiave per entrare in un mondo magico. Per portarne un pezzetto con sè, annessa all’Osteria c’è un casolino, piccola bottega che propone una selezione di prodotti locali.
L’esperienza magica vissuta con la famiglia di Arcadia in questa terra incontaminata vi rimarrà indubbiamente nel cuore.

Il segreto

Ogni anno, da maggio a giugno, è disponibile in Osteria la “Cozzeria”, ovvero un menù a base di sole cozze, allevate a km0 da Diego, ogni volta arricchito con nuove prelibatezze!

A cura di Valentina Scarpa Bandelloni

 

Info utili

Osteria Arcadia
Via Luigi Longo, 29
45018 Santa Giulia, Rovigo
+390426388334

Antipasti: da 9 a 15 euro
Primi piatti: da 11 a 15 euro

Secondi piatti: da 12 euro

Escursione in barca di circa 2,5 ore, da 1 a 5 persone, al costo di 80€ totali.
Per scoprire i vari itinerari disponibili ed info sul B&B, contattare l’Osteria.

Altri articoli

Osteria dai Mazzeri - Veneto Secrets
Osteria dai Mazzeri (TV)
Salìs - Veneto Secrets
Salìs (TV)
Osteria Borgoluce - Veneto Secrets
Osteria Borgoluce (TV)
Locanda Sandi - Veneto Secrets
Locanda Sandi (TV)
Bosco del Falco - Veneto Secrets
Bosco del Falco (TV)
Profumeria Carlotta - Veneto Secrets
I segreti della profumeria Carlotta’s a Verona
Abbazia di Praglia - Veneto Secrets
L’Abbazia di Praglia e il segreto di Dom Pérignon
Starlight Room Dolomites 360 - Veneto Secrets
Starlight Room Dolomites 360 (BL)
Punta Conterie (VE)