Osteria dai Mazzeri (TV)

A Follina, un ristorante rifugio degli artisti dove, tra opere d’arte e il calore dello spiedo, si possono mangiare i piatti della tradizione veneta ravvivati da una calda atmosfera familiare. Grazie al genuino amore per l’arte e la propria terra dei fratelli Mauro e Vito Mazzero (dai Mazzeri, quindi!) pittori e poeti sono di casa all’Osteria e il classico arredo da ristorante chic delle colline venete con muri in pietra è ravvivato da tocchi vivaci di installazioni che cambiano a seconda delle mostre ospitate.

Dopo aver gestito per anni Al Caminetto, dal 2006 i due fratelli titolari, rispettivamente in sala e in cucina, hanno aperto l’Osteria con l’intento di portare in tavola non solo, infatti, i sapori del territorio, ma anche la sua tradizione artistica e manifatturiera. All’entrata colpisce un’installazione di coloratissimi rotoli di lana che testimonia il legame con il vicino Lanificio Paoletti, un gioiello di archeologia industriale, risalente al 1795 (che produce la lana per Chanel e Lanvin!) che vi consigliamo assolutamente di visitare prenotando una visita privata. Tante le opere di artisti amici che ravvivano le pareti del locale, come l’originale porta del pittore Francesco Nardi che decora il soffitto di una delle sale, o l’opera con pigmenti tibetani e la bellissima abat-jour realizzata con filtri colorati di macchine fotografiche di Giovanni Da Broi. Il locale è infatti famoso per organizzare serate e eventi a tema che omaggiano artisti locali, come Matteo Massagrande, Giuseppe Puglisi, Piero Zuccaro, Piero Vignozzi, Franco Sarnari, Piero Guccione, Francesco Michelin e il curatore di mostre Marco Goldin.

La cucina è semplice, schietta, e si basa su ingredienti locali, come i funghi e le castagne delle vicine colline, i fagioli di Lamon, le castraure di Sant’Erasmo, il radicchio di Treviso, gli asparagi di Cimadolmo o le erbette di campo, provenienti da presidi Slow Food o procurati direttamente da piccoli produttori locali. Tutto fatto in casa e accompagnato da buona selezione di vini del territorio. D’estate è possibile mangiare in giardino circondati dal verde delle colline del Prosecco.

Il segreto

Sicuramente, se visitate l’Osteria per la prima volta, vi stupirà il contrasto tra l’entrata quasi nascosta tra la facciata moderna della costruzione che ospita il locale e il fascino degli interni con travi e muri in pietra che suggeriscono una storia ben più importante. Dai Mazzeri si entra, curiosamente infatti, dal retro dell’edificio originario risalente al 1704, un tempo l’antico Municipio di Follina.

Info utili

Osteria dai Mazzeri
Via Pallade 18
31051 Follina (TV)
+39 0438 971255

Altri articoli

La Muda di San Boldo - Veneto Secrets
La Muda di San Boldo (TV)
Balobino - Veneto Secrets
Enoteca Osteria Balobino (PD)
Ottone - Veneto Secrets
Ristorante Birraria Ottone (VI)
Trattoria Filippetto - Veneto Secrets
Trattoria Filippetto (VI)
Pizzolato
Le più belle cantine di design del Veneto, tra degustazioni e sostenibilità
Arquà Petrarca - Veneto Secrets
Arquà Petrarca: il Borgo Incantato
Agriturismo La Paterna - Veneto Secrets
La Paterna (TV)
Ristoranti con cucina a vista - Veneto Secrets
Ristoranti con cucina a vista: è showtime!
Herb - Veneto Secrets
Herb (PD)