Osteria della Vittoria (TV)

Mangiare alle pendici dei colli del Montello, quello che era il bosco della Serenissima Repubblica di Venezia, è una gioia per la vista e per il cuore, soprattutto se la sosta prescelta è una delle antiche trattorie tipiche che si trovano in quello che si può definire un vero e proprio “triangolo d’oro” della ristorazione veneta.
Presa in gestione circa 15 anni fa da Marco e Lucia, Osteria della Vittoria a Volpago del Montello è uno dei locali che meglio ha saputo mantenere la sua precisa identità storica, conservando dettagli di architettura e arredi tipici della campagna rurale veneta ingentiliti però da un piacevole tocco contemporaneo. Il rosso vinaccia dei muri che contrasta con il verde delle foglie di vite, la macchina da caffè Faema vintage che ricorda quella dei bar di paese del dopoguerra, la legna accatastata che crea una cornice rustica all’entrata, l’insegna tradizionale abbellita dai ricci dei tralci di vite, le tipiche lanterne veneziane di arte povera con il vetro tenuto insieme da fili metallici di recupero…sono solo alcuni dei dettagli che vi faranno immergere in un’atmosfera calda e rassicurante, tipicamente veneta.

In cucina, Osteria della Vittoria ha mantenuto ben saldo il tesoro delle sue origini per offrire esperienze culinarie che vanno di là dei tipici piatti veneti e dare forma a un viaggio culturale tra passato e futuro. Il menù, principalmente di carne, offre ricette della tradizione impiattate con grazia, come le pappardelle con ragù di vitello a coltello, cicorietta di campo e pecorino o il boccone di manzo da razza Fassona piemontese alla piastra, tagliato e profumato al timo con patate al forno. Tutto è fatto in casa dalla pasta ai dolci ed il menù varia in base alle stagioni e ai prodotti freschi che provengono da selezionati fornitori, soprattutto locali.
Molto curata la carta dei vini, selezionata con grande passione dal titolare Marco Scantamburlo, veneziano di terra ferma, che si definisce un vero “oste” sempre pronto a consigliare, oltre alle grandi etichette, vini, principalmente naturali o biodinamici, di piccoli produttori da lui scoperti, proponendoli con interessanti abbinamenti culinari.

D’inverno si mangia vicino al camino, mentre d’estate nella piccola terrazza antistante il ristorante con vista sui campi e vigneti circostanti.

Il segreto

Osteria della Vittoria è nata nel 1945, nel pieno degli eventi storici da cui prende il nome (la vittoria appunto degli Alleati e la resa della Germania), su iniziativa della vedova di un partigiano, rimasto ucciso proprio vicino al locale, che ricevette la licenza di “osteria” per aiutarla a mantenere la numerosa prole.

Info utili

Osteria della Vittoria
Via della Vittoria 4
Volpago del Montello, Treviso
+39 0423 621968

Primi piatti: 10-14 euro
Secondi piatti: 13-22 euro

Altri articoli

Al Segnavento - Veneto Secrets
Al Segnavento (VE)
TIPIC Ficusbar - Veneto Secrets
TIPIC ficusbar (VI)
Vigneto dei Salumi - Veneto Secrets
Vigneto dei Salumi (VR)
Ad Asolo tra Pop Art e la nuova torre dei cento orizzonti - Veneto Secrets
Ad Asolo tra Pop Art e la nuova torre dai cento orizzonti
L'Artigliere - Veneto Secrets
L’Artigliere (VR)
Malga Rin Bianco - Veneto Secrets
Malga Rin Bianco (BL)
Hosteria Il Padovanino - Veneto Secrets
Hosteria Il Padovanino (PD)
Film girati a Cortina Veneto Secrets
Vacanze di Natale & Co: i top film girati a Cortina
Baita Piè Tofana - Veneto Secrets
Baita Piè Tofana (BL)